Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 €
0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!
Agli occhi di Thomas Müller, gli avversari sono sempre degni di rispetto
08 Apr

Agli occhi di Thomas Müller, gli avversari sono sempre degni di rispetto

Nel nuovo turno di Champions League, l'FC Bayern München ha perso 2-3 contro il Paris Saint-Germain. L'FC Bayern München è stato un po 'nervoso per tutta la partita, dopotutto la squadra ha perso due eccezionali attaccanti. L'allenatore Hans-Dieter Flick allena l'FC Bayern München da quasi due anni e per la prima volta si è sentito particolarmente nervoso. La neve è caduta nel cielo e la partita tra Paris Saint-Germain e FC Bayern München diventerà alla fine una competizione agguerrita.

I giocatori dell'FC Bayern München e del Paris Saint-Germain erano completamente immersi nella tensione del gioco ed entrambe le parti stavano correndo contro il tempo per segnare gol efficaci. In questa partita, l'FC Bayern München ha tirato 15, ma purtroppo più hanno provato a segnare, meno hanno avuto successo. Dopo l'esperienza del Paris Saint-Germain maturata combattendo la scorsa stagione, sapevano che in questa partita, sia che si trattasse di possesso palla o di passaggio rubato, non sarebbero sicuramente stati migliori dell'FC Bayern München. Quindi il Paris Saint-Germain non può che cogliere ogni occasione per passare la palla in porta.

Nonostante l'FC Bayern München abbia perso la partita, il loro spirito tenace ha fatto sentire il pubblico gratificato. Durante la partita, Thomas Müller sanguina dalla nuca e ha macchiato la maglia Bayern Monaco, ma non ha sentito il dolore e ha continuato a tirare su il suo avversario che è caduto a terra. Dopo la partita, Mitchel Bakker, che indossava la n. 25 del maglia Paris Saint Germain, ha ringraziato Thomas Müller per il suo aiuto. Mitchel Bakker è molto felice di poter indossare una maglie calcio con lo stesso numero di Thomas Müller. Ammira lo spirito disinteressato del calcio incarnato in questo giocatore.